Offri o cerchi lavoro? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





event planner
event planner

Come diventare event planner

L’organizzazione eventi  è uno di quei settori che al momento non sembra risentire della crisi che ha colpito il mondo del lavoro. Questo deriva principalmente dal fatto che le occasioni per i festeggiamenti sono moltissime, dalle feste private agli eventi aziendali che richiedono anche una certa promozione capillare.

Diventare event planner non è semplice, proprio per il panorama molto diversificato di clienti ed eventi che vi ritroverete a dover gestire. Chi si lancia in questo settore deve aggiornarsi continuamente sulle mode del momento, avere molti contatti con fornitori dell'oggettistica più svariata e possedere capacità di organizzazione e problem solving. Gli sbocchi e le opportunità che un event planner può avere per praticare l’attività, sono parecchie.

Lavorando in autonomia come un qualsiasi libero professionista, può prendere accordi con ville per ricevimenti, locali, discoteche, oppure con agenzie specializzate che si affideranno a lui per la cura di eventi particolari. Un event planner deve confrontarsi con varie tipologie di clienti, dalla sposa ansiosa che deve pianificare il giorno più bello della sua vita, alla grande azienda che ha bisogno di organizzare un evento in grande stile per promuovere un nuovo prodotto. Di certo con questo lavoro non si rischia di annoiarsi, perché ogni festa dovrà essere diversa dall’altra ed ottenere un ottimo risultato che soddisfi in pieno il cliente, è il migliore biglietto da visita che si possa avere.

Il passaparola è molto importante in questo settore, riuscire a conquistare una clientela facoltosa è il sogno di ogni event planner, non soltanto per i cospicui compensi ma anche per le maggiori possibilità di realizzare un evento davveroin grande stile. Sul web si possono trovare tantissimi corsi di specializzazione in questo settore, consigliamo di seguirne il più possibile; alcuni sono particolarmente specifici per un certo tipo di evento: se volete dedicarvi esclusivamente ai matrimoni, vi consigliamo di seguire i corsi di wedding planner, per le feste di bambini o di compleanno ci sono quelli per party planner. In ogni caso, una rete ampia e varia di contatti con location, fornitori vari, aziende che propongono servizi particolari, sono il punto di partenza per iniziare.

A questo aggiungete le doti personali che ogni event planner deve possedere: efficacia e chiarezza nella comunicazione, resistenza allo stress, disponibilità a lavorare in orari particolari e giorni festivi. Il consiglio prima di iniziare è quello di studiare il lavoro di una agenzia eventi Roma, o di una delle tante presenti nelle grandi città, già avviata e vedere come si lavora.