Offri o cerchi lavoro? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





aprire attività
aprire attività

Come avviare un’attività senza fare errori

Infatti, per i negozi fino a 250mq non sono più necessarie le licenze. Inoltre, le categorie commerciali si suddividono soltanto in due: alimentari e non alimentari, di conseguenza ognuno può vendere quel che desidera purché sia legale. Quindi, se non si è precedentemente dichiarato un fallimento, se non si è stati condannati ad una pena minima di tre anni per un reato colposo e non si è sottoposti a norme restrittive, chiunque può avviare una attività.

Bisogna però avere alcuni requisiti fondamentali, quali: il possesso di una partita IVA, la dichiarazione di apertura della propria attività che va consegnata al comune con almeno un mese di anticipo, l’iscrizione al registro delle imprese ed infine l’apertura della posizione previdenziale e assicurativa presso Inps e Inail.

Quali errori non commettere

Nel momento in cui si decide di aprire un negozio gli errori da evitare sono pochi ma bisogna fare attenzione per non dover rinunciare al proprio desiderio. Innanzitutto non si deve rischiare di indebitarsi troppo ed inutilmente richiedendo alle banche prestiti troppo grandi. Sarebbe consigliabile possedere almeno il 70% del capitale richiesto e doverne finanziare solo la restante parte. Conoscere la differenza fra guadagni ed incassi è un requisito fondamentale per un imprenditore. Infatti, più che sull’incasso totale è necessario concentrarsi sul guadagno che è la reale somma di denaro che rimane dopo aver saldato tutte le spese.

Il guadagno si può ottenere solo se sono state fatte le dovute ricerche di mercato, se sono stati potenziati i propri punti di forza per creare un business perfetto e se si sono ascoltate le opinioni dei propri clienti per rendersi sempre migliori. Una cosa che non bisognerà mai dimenticare nel corso della carriera che si è deciso di avviare è quello di mantenere sempre la vita privata separata da quella lavorativa in modo di evitare di farsi schiacciare dalle troppe pressioni

Come farsi notare

Purtroppo, però, non basta avere solo un sogno nel cassetto per fare successo. Infatti, se si desiderava per esempio, aprire un bel negozio d’abbigliamento nella Capitale, oltre ad essere presenti sul mercato è importantissimo farsi notare. Uno strumento utilissimo possono essere i social network ma anche affidarsi ad agenzie leader nella realizzazione di siti web a Roma, come ElaMedia Group, è un passo fondamentale perché si sa la pubblicità è l’anima del commercio.